Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

venerdì 6 gennaio 2012

ComproOro e Slot...la deriva umana

Oggi è il momento di parlare di un'altra piaga sociale:la malattia del gioco per vincere dei soldi e di conseguenza la tragedia finale di andare a vendere il proprio oro come ultima risorsa ,quella della disperazione sulla disperazione...Tutti si saranno accorti del proliferare di queste 'case di gioco' e di pari passo di sti negozi 'comproro' in ogni angolo,in centro,in periferia,sulle statali...Non bastava Sisal e Lottomatica che con i loro 'win for life',superenalotto,gratta e vinci, hanno inondato l'intero Stivale Italico con le loro illusioni,le loro prese per il culo...Si, prese per il culo,perchè tu stato che autorizzi al gioco,puoi si guadagnarci il 30%,ma non arrivare all'80% lasciando una misera parte agli scommettitori.Mettetevelo bene in testa giocatori incalliti e cronici: chi fa affari col vostro gioco/denaro sono solo Stato e Concessionari e si stima che questi misteriosi ma non troppo 'concessionari' debbano ancora versare nelle casse dello Stato decine di miliardi di euro di tasse,che le contorte leggi di concessione aiutano a far rimanere nelle 'mani sbagliate'ciò che dovrebbe andare a favore della comunità. Se contiamo quanti sono diventati ricchi col gioco e quanti si sono rovinati col tentativo di diventarlo,apriremmo uno scenario apocalittico,nel silenzio,la gente,rovina famiglie intere nella speranza di un arricchimento improvviso,rovina se stessa e rovina amici e parenti,perchè dopo di loro,dopo l'oro casereccio rimane disperazione e quasi sempre,molto spesso il suicidio. Il gioco è una piaga,una piaga di un paese che sta raschiando il barile,che però ti invita a 'giocare con moderazione'...Vi odio maledetti che vendete illusioni ai + deboli,vi odio perchè non avete alcuna visione del futuro se non ingannare la gente comune,ma detesto anche voi che aprite sale gioco,bingo,siti di videopoker perchè ragionate col detto: morte tua,vita mia...la più squallida situazione umana quando creata ad hoc per il proprio egoismo. E chi c'è dietro queste catene di comproro ?? Non certo operai o ex operai in pensione,gente senza scrupoli che agisce su un fatto oggettivo: hai bisogno di soldi,ti posso offrire questo...tristezza dell'animo umano.


Vi lascio con un video di speranza,di reazione umana:La Tempesta di Angelo Branduardi,vi darà una carica !!!

Nessun commento:

Posta un commento