Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

mercoledì 21 giugno 2017

OPERAZIONE ORNELLA LA STAMPELLA FALLITA























Bene, aveva ragione il mio amico Giuseppe Calini, che porta tra l'altro il nome e cognome del primo Sindaco di Legnano: 'non fidarti di nessuno, sei tu il migliore, non gli altri o le altre'. Ma non è vero, gli ho sempre risposto, ci sono persone molto più autorevoli di me... Bene, siamo quasi all'epilogo di questa ultima battaglia elettorale e scopro che il buon Calini ha ragione, le delusioni arrivano soprattutto dai tuoi compagni di viaggio, e allora ti rendi conto che avevano ragione le malelingue a pensare male. Legnano al Centro e Movimento per Legnano, avevano scelto di non apparentarsi con nessuno, ma qualcuno non c'è stato alla decisione democratica ed ha voluto andare oltre. Qualcuno non ha capito che quel 14% conquistato sul campo era da dividere a metà, 7% per MxL e 7% a LaC, qualcuno non ha capito che con questo risultato sono stati eletti la candidata sindaco e Daniele Berti e solo loro due hanno l'autorizzazione di interòloquire con gli altri partner politici. i due cioè devono sapere tutto per fare ancora un percorso comune. Invece no, qualcuno ha deciso che si va da Centinaio a contrattare un appoggio esterno in cambio di un assessorato, senza coinvolgere il Berti che è un coglione e non ci capisce nulla. Il Berti è andato da Centinaio a fare 2 chiacchiere venerdi scorso per capire quale eventuale 'aiuto'  avrebbe voluto, dopo di lui il Berti ha visto Fratus e lo ha ascoltato. Viste le considerazioni, non c'era nulla per poter dire 'collaboriamo', si, la collaborazione la si vuole sempre in cambio di garanzie zero. Questa cosa Ornella non l'ha capita, si è fatta tentare ancora e ha ricevuto l'ennesimo NO da Centinaio ovviamente senza farmi sapere nulla. Quindi aveva ragione la senatrice Bignami, 4 anni in Senato le hanno insegnato molte cose con questi omini della politica... Ma dico io, come poter accettare una carica da Centinaio che ti ha umiliato quando facevi parte di Insieme per legnano, la lista civica succursale del PD ? Ornella, hai sempre dichiarato di essere donna di centrodestra, perchè cadere in una trappola dove qualcuno (compresa te) ci siete appena passati ? Io non avrei mai potuto accettare un incarico da Centinaio dopo 3 anni che gli remo contro per il suo atteggiamento indegno, incapace di rispondere ai quesiti personali e sulla Città, ha rifiutato confronti, vuole l'appoggio gratis sulla fiducia, ma che vada a sbattere da solo.
Con questo, non è che la posizione di Fratus migliori, dovrò farmelo passare come prossimo Sindaco e vedremo all'opera una Lega che per la prima volta in Città amministrerà con una grande maggioranza di Consiglieri e di componenti di Giunta. Loro sono convinti di vincere facile, come ho già scritto, penso questo ballottaggio sia un referendum pro o contro Centinaio, ma se la dignità me la fate perdere anche Voi compagni di viaggio di Legnano al Centro, un bel VAFFANCULO a caratteri cubitali ve lo dedico senza remore e ve lo meritate bello pieno. Se non posso sapere ciò che fate, vuol dire che non mi ritenete degno di decidere con voi, per me l'avventura è chiusa da subito, cara Ornella mi spiace che non potrai nemmeno fare da stampella esterna, Centinaio perderà questo confronto e ti toccherà stare in Consiglio oppure lasciare il posto al primo dei non eletti, come farà Centinaio dopo la sconfitta. Se questo non avverrà, tranquilla, ti scaricherà quanto prima, come ha già fatto nei tuoi confronti quando facevi parte di Insieme per Legnano. Avevamo deciso di essere neutrali e neutrali dobbiamo rimanere, il nostro compito è di vigilare, oppure ci si apparentava con rischi e conseguenze. Io ho una faccia troppo bella per essere sfasciata da indegni, vivo la mia Città e cerco di esaltarla, non millanto 'amore' per poi farmi gli affari miei...Impariamolo un po tutti qualche volta....

martedì 20 giugno 2017

IL SENNO DEL POI

Col senno del poi non si costruisce nulla, ma si può sempre costruire un racconto interessante: Fra 5 giorni sapremo se verrà confermato sindaco Centinaio o i legnanesi consacreranno 'la novità' Fratus per il prossimo periodo amministrativo. Ma col senno di poi, vorrei raccontare un po di retroscena che hanno caratterizzato questa campagna elettorale spenta, sottotono... Il polo civico doveva rappresentare un po i moderati 'di centro', coloro che sono leggermente allergici a Lega e Forza Italia da una parte e al PD dall'altra. Oltre ai nostri 2 gruppi che mi pare abbiano fatto un egregio lavoro in pochissimo tempo, era ancora inverno quando si poteva ipotizzare un allargamento di 'civiche' vere o mascherate come quella di Guidi o la sua collega Daniela Colombo, c'era Legnano Futura, c'erano i dissidenti di Forza Italia insoddisfatti della candidatura Fratus e c'erano un sacco di Piddini che non volevano Centinaio... Morale della favola pareva il momento ideale per 'mandarli tutti a casa' invece 'loro' hanno vinto e le civiche si accontentano di piccole soddisfazioni, alcune proprio vengono cancellate inesorabilmente. Pd + Lega+ FI uguale 55% di chi ha votato e questo deve far riflettere. Il nostro 'polo' avesse ricevuto l'ok da gente che adesso piange xchè esclusa portava a casa minimo il 25% se poi i dissidenti di destra e sinistra avessero avuto più palle per lottare, le elezioni le avremmo vinte NOI, noi cittadini legnanesi. Invece, polli come siamo, ci ritroviamo a scegliere tra un vecchio politico nemmeno di Legnano ed un quasi settantenne che nessuno voleva ma che dopo le critiche interne, tutti han dovuto a testa china digerire. Niente primarie, niente di democratico da decidere insieme per il bene della Città, questo finale, sarà solo un pro e contro sul sindaco uscente Centinaio, il quale verrà sostituito eventualmente dalla band che lo ha preceduto. Questa è la realtà dei fatti, nulla di più e nulla di meno. Domani se Fratus vincesse si continuerà a dire che ci sono troppi stranieri in giro, che le case vengono svaligiate, che i delinquenti e gli spacciatori sono troppi... Peccato, peccato anche parlare col senno del poi quando queste cose le predico oramai da tanto tempo, ma io sono il pagliaccio, il giullare, io parlo della mia Città non degli affari che ci girano intorno, è forse per questo che mi calcolano un 'inetto'. Ok finchè la gente vi vota, avrete ragione voi, magari ci dessimo tutti una svegliata... Abbiamo 5 anni davanti, aspetteremo ancora la primavera 2022 per organizzarci o ci diamo una mossa prima ??

domenica 18 giugno 2017

IL POST DEL 26 GIUGNO





































Per me oggi, la campagna elettorale è finita, sarà una sensazione, ma è finita... Ho provato la stessa cosa nei primi giorni di giugno, ad una settimana dal voto del primo turno, mi sono convinto che non saremmo mai arrivati al ballottaggio, belle sensazioni, ma troppo poche per pensare di raggiungere Fratus, dato dai sondaggi al 23-25%... Azzeccato, il risultato clamoroso della Lega unica vera vincitrice di questa tornata, non se lo attendeva proprio nessuno. Una settimana per avere un contatto coi due contendenti, i quali si rifiutano anche di affrontare il comizio pubblico perché certi cosi di non vedermi  'vincitore' come moderatore... Va bene, avete vinto oro e argento, smazzatevela. Intanto arrivano le sensazioni, le domande dei legnanesi... Che fate ? La mia risposta è: siete intelligenti a sufficienza per poter scegliere da soli , sviscerare pro e contro su chi scegliere sarebbe lunghissimo e per alcuni inconcepibile, ci tenterò nei prossimi giorni, ma non sono certo di riuscire con le mie conoscenze a far cambiare idea a chi ce l'ha già. Perciò, mi farebbe piacere che Centinaio e Fratus rispondessero alle domande che avevo preparato e che anche la stampa ha diffuso, ma nell'aria sento questo risultato:

Fratus 55%
Centinaio 45%

Se avrò cannato clamorosamente questa previsione, merito il premio Piepoli de noantri, se la becco, caro Fratus, caro Alpoggio, caro Colombo detto Paolo, un cafferino a testa me lo dovete pagare... ( voterà il 46% degli aventi diritto)

Alla luce di questa previsione, in maggioranza siederebbero 10 Consiglieri Lega, 4 di Forza Italia e 1 di Fratelli d'Italia che rispondono ai nomi di: Franco Colombo, Antonio Guarnieri, Daniela Laffusa, Mattia Rolfi, Ornella Caimi. Federico Colombo, Floriana Fantini, Federica Farina, Luisella Rotondi, Stefano Carvelli----- Munafò Letterio, Grillo Gianluigi, Pietro Cava, Roberta Chiappa-----Maira Cacucci. ( se ne aggiungeranno altri perchè tra questi 15 qualcuno farà l'assessore).
Mentre all'opposizione il blocco PD composto da Monica Berna Nasca, Federico Amadei, Umberto Taormina, Rotondi Rosaria, Marina Gusmeri (IxL) e Alberto Centinaio. Poi Ornella Ferrario e Daniele Berti per il polo civico ed infine Andrea Grattarola per i 5 stelle.
Bella nota, ben 11 donne in Consiglio, l'alternanza di genere ha fatto centro.

sabato 17 giugno 2017

LAGO DEL BILANCINO


























L'ago della bilancia, l'ago della bilancia...  Invece io 'vi fò vedè' il lago di Bilancino, il più grande lago artificiale toscano, pronto a venire in aiuto alle città di Firenze, Prato e Pistoia... A Legnano in questi giorni si parla solo di questo, oggi pomeriggio avevamo invitato Fratus e Centinaio ad un confronto dal vivo e, uno ha preferito fare un po di cinema coi suoi amici per la città,  l'altro ha preferito starsene al gazebo per poi farsi fotografare insieme per un istante dal solerte direttore Tajè ( fonte Legnanonews), mentre passavano di li 'per caso' entrambi...

















Loro avevano annunciato il NO, ed io ho annunciato il si, per far capire, che se vogliono vincere queste elezioni, devono passare attraverso il confronto. Hanno perso una occasione loro, non NOI.
Adesso mi rimarrebbe  la soddisfazione di vedere se almeno risponderanno a quelle 20 domande scritte sul post precedente e già diffuse da qualche giornale locale. Sarà mia premura linkarle (le risposte) appena arriveranno... Ma guardiamo avanti, con loro due ho avuto un cordiale e sereno colloquio ieri pomeriggio (Centinaio) e stamattina (Fratus), nessuno di loro, a quanto pare, ha bisogno del nostro aiuto, sono convinti di potercela fare entrambi senza il consenso dei cittadini che non li hanno votati al primo turno ( 6800 voti circa) e alla fine dico: è giusto cosi. Il Movimento per Legnano è la prima lista civica in assoluto, ha un Consigliere certo a Palazzo Malinverni e una prospettiva incredibile per costruire un percorso per il futuro. Come Consigliere non mi sento investito di dare indicazioni ai miei/nostri elettori perchè Fratus e Centinaio rappresentano un 'dejà vu' che mi sentirò di valutare nei prossimi giorni con post specifici. Note negative: nessuno di loro a risultati consolidati, vuole fare i nomi degli assessori, cari miei, l'occasione è ghiotta per fare la differenza, i capitani siete voi, ma anche la squadra conta. Al momento, ad una settimana dal voto, nemmeno io so chi scegliere tra voi due, fate il possibile per convincere me e gli altri 6000 che non vi hanno scelto ed eventualmente gli altri 20.000 che al primo turno non hanno scelto nessuno...

venerdì 16 giugno 2017

ECCO DI COSA HANNO PAURA


























Per sabato 17 alle ore 18, ho invitato i due candidati sindaco che i legnanesi hanno preferito al primo turno per il ballottaggio, con il 39 e 32 %, appartenenti ai due schieramenti classici di cdx e csx. Mi hanno snobbato, mi hanno detto di no, hanno detto di no alla lista civica Movimento per Legnano ( 7% prima lista civica), hanno detto di no a tutti i legnanesi, hanno dimostrato i signori Fratus e Centinaio di essere due pavidi. Bene, visto che non osano confrontarsi, noi la vicino al palco dalle 18 alle 19,30 regaleremo le nostre cartoline della vecchia Legnano, materiale avanzato dalla campagna elettorale, a giusto ricordo di questa bellissima esperienza. Ma ora vediamo se i due contendenti avranno il coraggio di diffondere a mezzo stampa alcune o tutte le risposte sulle richieste che sottoscriviamo:
1)  Quando vi metterete in moto per sostenere il progetto della realizzazione del palazzetto dello sport integrandolo con quello di Castellanza?
2) Anche la formazione della Giunta interessa ai legnanesi, i contrappesi dei partiti sono stati stabiliti dalle votazioni del primo turno, chi saranno i vostri Assessori ?
3)   Odio quei fienili del castello distrutti, servono poco più di 500 mila euro per sistemarli, chi si sente di promettere che entro il 2020 quel luogo sarà definitivamente reso fruibile ??
4) A Legnano si spendono solo 200 mila euro per le riparazioni di strade e marciapiedi. Siete disposti a raddoppiare la cifra per avere i nostri 160 km di strade meno fatiscenti ?
5) Bretella di via Liguria, la vogliamo aprire togliendo le odiose telecamere per rendere il quartiere più integrato al resto della Città ?
6) Cimitero parco, negli anni passati, troppo spesso abbandonato a se stesso con denunce continue dei cittadini. Siete disposti a migliorare il budget su quel settore per avere sempre un prato inglese e non una foresta ?
7) Il verde cittadino, i cestini della spazzatura sono spesso, troppo spesso abbandonati e svuotati poco regolarmente, promettete un'azione di rinforzo sul decoro urbano ?
8)  Per la sicurezza, pattuglia notturna ed esercito che monitori la città, periferie comprese, vi sentite di promettere qualcosa fin da subito ?
9)  Se avessi governato con Ornella Ferrario sindaco, avrei in 5 anni trasformato almeno 2 strutture come il Campo dell'Amicizia e il Pino Cozzi, in due centri sportivi d'avanguardia con l'aiuto dell' intervento privato. Voi invece cosa intendete fare ?
10)  Museo d'arte moderna Pagani: lo sapete che esiste e che Enzo Pagani lo fondò soprattutto per la nostra città ? Noi lo abbiamo praticamente dimenticato. Vi impegnate assieme ai comuni limitrofi per far rinascere questa 'perla' invidiataci da tutto il mondo ?
11)  Il vecchio sindaco Vitali osò con Rodin nel 2011, fu molto criticato, anche da me, ma se Legnano vorrà uscire dal provincialismo, un paio di mostre importanti in 5 anni le deve fare, per forza.... Cosa ne pensate ?
12)  Olona, l'avvocato Brumana ha lanciato una bellissima iniziativa a salvaguardia del fiume, chi di voi è disposto a cedere una delega specifica affinchè si possano raggiungere risultati positivi sulla salute del fiume ?
13) Abbasserete le tasse sugli immobili e ridurrete drasticamente la Tari per le imprese industriali e commerciali ??
14)  Non vi chiedo nulla sull'accoglienza dei profughi prossimi venturi, so già che la pensate in modo diametralmente opposto, la gente si è già fatta un idea... Ma se sarete obbligati dal prefetto, come reagirete ??
15)  Arena mobile, un altro tema molto sentito: vi metterete al lavoro subito per tentare di realizzare il progetto già dal 2018 ??
16)  La Segretaria Generale rimarrà la dottoressa Vimercati o unirete la figura del direttore organizzativo alla Segretaria Generale ?
17)  Il pgt è un'oggetto sconosciuto dalla moltitudine dei cittadini, ma muove economia sul territorio, il pgt è stato modificato da Centinaio poco fa e creato nel 2011 da Fratus, come la mettiamo per il futuro ?
18)  E della centrale a biogas-biometano cosa ci volete raccontare ?
19)  Con  amga si continuerà l'opera di aggregazione dei Comuni o si fermerà tutto all'esistente ?
20)  Vorrete spendere denaro per sviluppare progetti per la  ex Manifattura di Legnano e per la ex Franco Tosi ??
21) Un'ultima cosa: la biblioteca del terzo millennio nell'ex tribunale, è un progetto che inizierete o rimarrà nel limbo ? Entrambi avete fallito sulle ex fonderie, ora questa è la nuova possibilità, la biblioteca attuale ha troppi deficit strutturali.
Potrei andare avanti, ma forse non devo esagerare, sto ancora aspettando il destino degli oltre 500 mila euro che l'ex assessore Elio Crespi ha donato al Comune nel 2015